Appassionati di viaggio in Italia e non solo
 

che app utilizzate per prenotare hotel-appartamenti?
1 | 2 | 3 | 4 |

Xÿmox 20 Lug 2017 09:21
che app normalmente utilizzate per prenotare le sistemazioni per le
vostre vacanze o viaggi di lavoro?
Mi riferisco in particolare ad appartamenti e hotel o similari

Io per ora ho utilizzato solo Airbnb e booking, varie volte e mi sono
sempre trovato molto bene
Ho installato anche Trivago e HomeAway ma non li ho mai utilizzati

avete consigli a riguardo per esperienze dirette?
grazi

crosspost: it.hobby.viaggi - it.tlc.cellulari.android
Pagliotz 20 Lug 2017 09:32
Xÿmox scriveva il 20/07/2017:

> Io per ora ho utilizzato solo Airbnb e booking, varie volte e mi sono sempre
> trovato molto bene
> Ho installato anche Trivago e HomeAway ma non li ho mai utilizzati


Consiglio spassionato: prima di prenotare tramite b00king, valuta anche
il contatto diretto con la struttura. Quelli che hanno un minimo di
professionalità cercano sempre di disintermediare, offrendo per la
stessa camera e stesso periodo una tariffa più bassa rispetto a b00king
(oppure un bonus in più non previsto con b00king)

--
ATTENZIONE: se nel msg-id si vede
"mn..........140268 ******* fun.club", sono proprio Pagliotz.
Altrimenti è un troll così ******* da volermi imitare per confondere
gli utenti...
..
M_C 20 Lug 2017 09:57
Il giorno giovedì 20 luglio 2017 09:21:05 UTC+2, Xÿmox ha scritto:
> che app normalmente utilizzate per prenotare le sistemazioni per le
> vostre vacanze o viaggi di lavoro?

preferisco usare il pc. la cosa richiede un po' di tempo ... guardo questo e
quello, lascio stare, ci riguardo dopo qualche giorno. fa conto che sia una
"lei" che deve pigliare un paio di scarpe :o) anche se poi finisce stessi posti
stessi hotel.

prenoto comunque con largo anticipo quindi ho sempre tempo.

dallo smartphone non riuscirei a far niente.

booking, agoda, hotels da anni sempre tutto liscio.
qualche volta chiesto "in struttura" di prenotare la prox volta direttamente,
speravo sconticino per comm.ni evitate ma niente. strano ma vero :o/ pero'
prenoto su catene, forse localmente non hanno discrezionalita'.

saluti, davide
Ghost Dog 20 Lug 2017 10:20
Il 20/07/2017 09:32, Pagliotz ha scritto:
> Xÿmox scriveva il 20/07/2017:
>
>> Io per ora ho utilizzato solo Airbnb e booking, varie volte e mi sono
>> sempre trovato molto bene
>> Ho installato anche Trivago e HomeAway ma non li ho mai utilizzati
>
>
> Consiglio spassionato: prima di prenotare tramite b00king, valuta anche
> il contatto diretto con la struttura. Quelli che hanno un minimo di
> professionalità cercano sempre di disintermediare, offrendo per la
> stessa camera e stesso periodo una tariffa più bassa rispetto a b00king
> (oppure un bonus in più non previsto con b00king)
>
bella professionalità del *******
Firmi un contratto con un fornitore di servizi, usi i servizi che ti
offre e poi lo freghi.
Ho parecchi clienti che hanno hotel/agriturismi etc, e quelli seri di
booking ne parlano molto bene, perchè ha si dei costi, ma crea ricavi e
offre servizi molto utili, tra cui consulenze molto mirate.
GD
Ghost Dog 20 Lug 2017 10:22
Il 20/07/2017 09:21, Xÿmox ha scritto:
> che app normalmente utilizzate per prenotare le sistemazioni per le
> vostre vacanze o viaggi di lavoro?
> Mi riferisco in particolare ad appartamenti e hotel o similari
>
> Io per ora ho utilizzato solo Airbnb e booking, varie volte e mi sono
> sempre trovato molto bene
> Ho installato anche Trivago e HomeAway ma non li ho mai utilizzati
>
> avete consigli a riguardo per esperienze dirette?
> grazi
>
> crosspost: it.hobby.viaggi - it.tlc.cellulari.android

booking in europa, Agoda in oriente (anche se ormai si equivalgono quasi).
L'ultima volta con booking pernotto a Newcastle Upon Tyne la scorsa
settimana, direttamente dall'app, mentre eravamo in auto, veloce e efficente
GD
Pinco Pallino 20 Lug 2017 10:50
Il 20/07/2017 10:20, Ghost Dog ha scritto:
> Il 20/07/2017 09:32, Pagliotz ha scritto:
>> Xÿmox scriveva il 20/07/2017:
>>
>>> Io per ora ho utilizzato solo Airbnb e booking, varie volte e mi sono
>>> sempre trovato molto bene
>>> Ho installato anche Trivago e HomeAway ma non li ho mai utilizzati
>>
>>
>> Consiglio spassionato: prima di prenotare tramite b00king, valuta
>> anche il contatto diretto con la struttura. Quelli che hanno un minimo
>> di professionalità cercano sempre di disintermediare, offrendo per la
>> stessa camera e stesso periodo una tariffa più bassa rispetto a
>> b00king (oppure un bonus in più non previsto con b00king)
>>
> bella professionalità del *******
> Firmi un contratto con un fornitore di servizi, usi i servizi che ti
> offre e poi lo freghi.
> Ho parecchi clienti che hanno hotel/agriturismi etc, e quelli seri di
> booking ne parlano molto bene, perchè ha si dei costi, ma crea ricavi e
> offre servizi molto utili, tra cui consulenze molto mirate.
> GD
>
Ma perchè devo regalare dei soldi in più a qualcunaltro ?
Sono d'accordo con Pagliotz, in fondo i soldi sono i miei (come cliente)
e ci faccuio quello che mi pare. Eppoi se ho delle lamentele/rimborsi mi
rivolgo direttamente alla struttura....
(dopo tanti anni di viaggi e di soldi risparmiati per farne altri)
Trex su Win 10 20 Lug 2017 10:52
Il 20/07/2017 10:20, Ghost Dog ha scritto:
>
> bella professionalità del *******
> Firmi un contratto con un fornitore di servizi, usi i servizi che ti
> offre e poi lo freghi.
> Ho parecchi clienti che hanno hotel/agriturismi etc, e quelli seri di
> booking ne parlano molto bene, perchè ha si dei costi, ma crea ricavi e
> offre servizi molto utili, tra cui consulenze molto mirate.
>

Tutto è relativo. Io prenoto più del 90% dei miei pernottamenti con
booking. Sconti o bonus qualora avessi bypassato booking mi sono stati
offerti solo da un paio di gestori di b&b, se fossi capitato ancora
dalle loro parti. Praticamente solo il "privato" avverte la percentuale
dovuta a booking come spesa.
L'hotel o una struttura sufficientemente grande non fanno questi
giochetti, perché hanno ben chiaro il valore aggiunto che booking gli
offre...



--
__________________________________________

Merely ******* http://www.sergiotressino.it/
Leisure: http://trextrips.altervista.org/
__________________________________________
Pagliotz 20 Lug 2017 11:05
Pinco Pallino ha usato la sua tastiera per scrivere:

>> bella professionalità del *******
>> Firmi un contratto con un fornitore di servizi, usi i servizi che ti offre
>> e poi lo freghi.
>> Ho parecchi clienti che hanno hotel/agriturismi etc, e quelli seri di
>> booking ne parlano molto bene, perchè ha si dei costi, ma crea ricavi e
>> offre servizi molto utili, tra cui consulenze molto mirate.
>> GD
>>
> Ma perchè devo regalare dei soldi in più a qualcunaltro ?
> Sono d'accordo con Pagliotz, in fondo i soldi sono i miei (come cliente) e ci
> faccuio quello che mi pare. Eppoi se ho delle lamentele/rimborsi mi rivolgo
> direttamente alla struttura....
> (dopo tanti anni di viaggi e di soldi risparmiati per farne altri)


Ah, purtroppo non leggo il tizio che hai quotato e che ha risposto
direttamente a me...
La sua "professionalità del ******* se la può usare come supposta.
Quando uno non sa di che ******* parla di solito fa queste figure di *******
qua. Non basta viaggiare per essere esperti del settore o
acquisire professionalità in ambito alberghiero.

Gli faccio un disegnino:
Io ho un hotel, mi inserisco su BK e pago le commissioni (se va bene)
del 15% sulle prenotazioni che mi arrivano da lì. Quando mi arriva la
prenotazione dal sito, addebito/preautorizzo la carta, ed aspetto
l'arrivo del cliente (frega un *****oa, a GD, se i clienti prenotano per
2 e si presentano in tre o altre amenità simili che accadono quando non
esiste un contatto diretto tra client ed hotel).
Ma se qualcuno vede il mio hotel su BK e poi mi chiama per avere
maggiori info, perché iuo non dovrei cercare di disintermediare e
favorire il contatto/prenotazione diretta fornendo un piccolo sconto
sulla tariffa di pernottamento oppure l'ingresso incluso alla SPA
oppure il posto auto gratuito oppure la colazione in camera oppure la
pay-tv inclusa oppure l'acqua ai pasti inclusa oppure una ******* trans ogni
sera?

Ma in che ******* di mondo alternativo può vivere uno che fa il maestrino
dei mestieri altrui? Che brutta cosa essere bulicci con il ******* degli
altri...

--
ATTENZIONE: se nel msg-id si vede
"mn..........140268 ******* fun.club", sono proprio Pagliotz.
Altrimenti è un troll così ******* da volermi imitare per confondere
gli utenti...
..
Xÿmox 20 Lug 2017 11:09
Il 20/07/17 10:22, Ghost Dog ha scritto:
>
> L'ultima volta con booking pernotto a Newcastle Upon Tyne la scorsa
> settimana, direttamente dall'app, mentre eravamo in auto, veloce e
> efficente


anch'io la scorsa settimana in una occasione un Bretagna e a Parigi.
In Bretagna ho avuto un problema di comunicazione con la struttura,
dovevo assolutamente cambiare l'orario di arrivo.
Alla fine ho chiamato l'assistenza di Booking, sono stati cordiali e
efficenti, veramente ottimo sirvizio, problema risolto in poco tempo.

p.s. per il resto in Bretagna ho utilizzato il sito delle chambres d'hôtes
GMG 20 Lug 2017 11:09
Il 20/07/2017 10:50, Pinco Pallino ha scritto:
> Il 20/07/2017 10:20, Ghost Dog ha scritto:
>> Il 20/07/2017 09:32, Pagliotz ha scritto:
>>> Xÿmox scriveva il 20/07/2017:

>>> Consiglio spassionato: prima di prenotare tramite b00king, valuta
>>> anche il contatto diretto con la struttura. Quelli che hanno un
>>> minimo di professionalità cercano sempre di disintermediare, offrendo
>>> per la stessa camera e stesso periodo una tariffa più bassa rispetto
>>> a b00king (oppure un bonus in più non previsto con b00king)
>>>
>> bella professionalità del *******
>> Firmi un contratto con un fornitore di servizi, usi i servizi che ti
>> offre e poi lo freghi.
>> Ho parecchi clienti che hanno hotel/agriturismi etc, e quelli seri di
>> booking ne parlano molto bene, perchè ha si dei costi, ma crea ricavi
>> e offre servizi molto utili, tra cui consulenze molto mirate.
>> GD
>>
> Ma perchè devo regalare dei soldi in più a qualcunaltro ?
> Sono d'accordo con Pagliotz, in fondo i soldi sono i miei (come cliente)
> e ci faccuio quello che mi pare. Eppoi se ho delle lamentele/rimborsi mi
> rivolgo direttamente alla struttura....
> (dopo tanti anni di viaggi e di soldi risparmiati per farne altri)

Ti si faceva notare che una struttura non è molto professionale
se fa un contratto con b00king eppoi lo aggira (in qualsiasi modo).
Tu hai risposto che se te risparmi non te ne frega nulla.
Sono due cose diverse ma che si possono legare.
A prescindere dal fatto che b00king o altri intermediari
siano esosi, utili o disutili c'è una problematica di
fondo che dovrebbe fare riflettere:
-o usi b00king
-oppure fai contatto diretto
Mischiare le due cose, cioè individuare la struttura su
b00king eppoi andare al contatto diretto, è da considerarsi
un "furbata".
A questo punto gioverebbe ricordare che c'è sempre il
più "furbo" così come c'è sempre la "pistola più veloce"
nei western...
Il "furbo" di oggi magari fa perdere il lavoro al "figlio"
di domani che lavora per b00king (giusto per fare un esempio)...
Quelli che "fanno quello che gli pare" in pratica finiscono sempre
per fare danno a qualcuno...ma tanto a loro che gli frega?
Pagliotz 20 Lug 2017 11:11
Trex su Win 10 ha pensato forte:

> Tutto è relativo. Io prenoto più del 90% dei miei pernottamenti con booking.

> Sconti o bonus qualora avessi bypassato booking mi sono stati offerti solo da
> un paio di gestori di b&b, se fossi capitato ancora dalle loro parti.
> Praticamente solo il "privato" avverte la percentuale dovuta a booking come
> spesa.


BK è una bella vetrina, non si discute. Ma non capisci, non essendo del
settore alberghiero:
- i vincoli e limiti che impone BK agli hotel
- la sproporzione di trattamento tra clienti ed hotel (ad esempio
l'addebito delle colpe dei clienti SEMPRE agli hotel, anche quando sono
i clienti ad avere torto palese

Un albergo appena aperto o con poco mercato DEVE appoggiarsi a BK, non
si discute. Ma ti sei mai provato a chiederti cosa voglia dire
"disintermediazione" ed i suoi vantaggi?

--
ATTENZIONE: se nel msg-id si vede
"mn..........140268 ******* fun.club", sono proprio Pagliotz.
Altrimenti è un troll così ******* da volermi imitare per confondere
gli utenti...
..
Pagliotz 20 Lug 2017 11:17
Scriveva GMG giovedì, 20/07/2017:

> Ti si faceva notare che una struttura non è molto professionale
> se fa un contratto con b00king eppoi lo aggira (in qualsiasi modo).


Il tuo concetto di "aggiramento" è da definire.



> fondo che dovrebbe fare riflettere:
> -o usi b00king
> -oppure fai contatto diretto


Ma proprio no.



> Mischiare le due cose, cioè individuare la struttura su
> b00king eppoi andare al contatto diretto, è da considerarsi
> un "furbata".


Potrei darti ragione (in parte) se l'hotel che contatta direttamente il
cliente che effettua una prenotazione telefonasse al cliente e gli
dicesse "Sig. Rossi, se cancella la prenotazione che ha appena fatto,
le faccio il 10% di sconto", ma io non parlo di questo. Bensì del
cliente che telefona all'hotel per info, e l'albergatore gli comunica
una tariffa inferiore a quella che ha puibblicato su BK

--
ATTENZIONE: se nel msg-id si vede
"mn..........140268 ******* fun.club", sono proprio Pagliotz.
Altrimenti è un troll così ******* da volermi imitare per confondere
gli utenti...
..
Ghost Dog 20 Lug 2017 11:18
Il 20/07/2017 11:05, Pagliotz ha scritto:
> Pinco Pallino ha usato la sua tastiera per scrivere:
>
>>> bella professionalità del *******
>>> Firmi un contratto con un fornitore di servizi, usi i servizi che ti
>>> offre e poi lo freghi.
>>> Ho parecchi clienti che hanno hotel/agriturismi etc, e quelli seri di
>>> booking ne parlano molto bene, perchè ha si dei costi, ma crea ricavi
>>> e offre servizi molto utili, tra cui consulenze molto mirate.
>>> GD
>>>
>> Ma perchè devo regalare dei soldi in più a qualcunaltro ?
>> Sono d'accordo con Pagliotz, in fondo i soldi sono i miei (come
>> cliente) e ci faccuio quello che mi pare. Eppoi se ho delle
>> lamentele/rimborsi mi rivolgo direttamente alla struttura....
>> (dopo tanti anni di viaggi e di soldi risparmiati per farne altri)
>
>
> Ah, purtroppo non leggo il tizio che hai quotato e che ha risposto
> direttamente a me...
> La sua "professionalità del ******* se la può usare come supposta. Quando
> uno non sa di che ******* parla di solito fa queste figure di ******* qua.
> Non basta viaggiare per essere esperti del settore o acquisire
> professionalità in ambito alberghiero.
>
> Gli faccio un disegnino:
> Io ho un hotel, mi inserisco su BK e pago le commissioni (se va bene)
> del 15% sulle prenotazioni che mi arrivano da lì. Quando mi arriva la
> prenotazione dal sito, addebito/preautorizzo la carta, ed aspetto
> l'arrivo del cliente (frega un *****oa, a GD, se i clienti prenotano per
> 2 e si presentano in tre o altre amenità simili che accadono quando non
> esiste un contatto diretto tra client ed hotel).
> Ma se qualcuno vede il mio hotel su BK e poi mi chiama per avere
> maggiori info, perché iuo non dovrei cercare di disintermediare e
> favorire il contatto/prenotazione diretta fornendo un piccolo sconto
> sulla tariffa di pernottamento oppure l'ingresso incluso alla SPA oppure
> il posto auto gratuito oppure la colazione in camera oppure la pay-tv
> inclusa oppure l'acqua ai pasti inclusa oppure una ******* trans ogni
> sera?
>
> Ma in che ******* di mondo alternativo può vivere uno che fa il maestrino
> dei mestieri altrui? Che brutta cosa essere bulicci con il ******* degli
> altri...
>

non mi leggi ma mi rispondi...bel fenomeno.
Se fai così utilizzi a sbafo un servizio che dovresti pagare.
Solo in Italia gli albergatori (le associazioni di categoria, in realtà,
per i quali la mia stima è sottozero)si sono lamentati di questa cosa,
accusando Booking di vessarli, facendo finta che non è obbligatorio, per
l'albergatore, usare booking, può sempre farsi un proprio sito abilitato
all'e-commerce e gestito da personale che parla più lingue.
ma non lo fa perchè costa, e allora usa booking.
non so di che parlo?
per lavoro ho progettato (e quindi poi seguito negli anni) alcune decine
tra locali somministrazione (ristoranti e bar) e strutture ricettive
(dal boutique hotel al B&B) e ho appena iniziato il progetto di una
struttura glamping in un parco nazionale, di fascia altissima (roba da
800 euro a notte minimo) definita fin dalla fase iniziale assieme ad
una società che si occupa di marketing delle strutture
ricettivo/alberghiere, che mi han fatto una testa così sulle strategia
di contatto del cliente.
Quindi parlo a ragion veduta, stai tranquillo.
E ti ripeto: un albergatore che usa questi mezzucci non è serio, se
raschi sui centesimi nella fase di promozione, non oso immaginare le
economie che farai nella fase di gestione.
GD
M_C 20 Lug 2017 11:18
Il giorno giovedì 20 luglio 2017 10:22:15 UTC+2, Ghost Dog ha scritto:
> booking in europa, Agoda in oriente (anche se ormai si equivalgono quasi).

stesso gruppo :o)
agoda ha comprato booking oppure viceversa.
a memoria dentro ci sta pure skyscanner ... quindi alla fin fine 100 brand ma
sempre nelle stesse tasche si versano le conchiglie :o)

saluti, davide
Ghost Dog 20 Lug 2017 11:20
Il 20/07/2017 10:52, Trex su Win 10 ha scritto:
> Il 20/07/2017 10:20, Ghost Dog ha scritto:
>>
>> bella professionalità del *******
>> Firmi un contratto con un fornitore di servizi, usi i servizi che ti
>> offre e poi lo freghi.
>> Ho parecchi clienti che hanno hotel/agriturismi etc, e quelli seri di
>> booking ne parlano molto bene, perchè ha si dei costi, ma crea ricavi
>> e offre servizi molto utili, tra cui consulenze molto mirate.
>>
>
> Tutto è relativo. Io prenoto più del 90% dei miei pernottamenti con
> booking. Sconti o bonus qualora avessi bypassato booking mi sono stati
> offerti solo da un paio di gestori di b&b, se fossi capitato ancora
> dalle loro parti. Praticamente solo il "privato" avverte la percentuale
> dovuta a booking come spesa.
> L'hotel o una struttura sufficientemente grande non fanno questi
> giochetti, perché hanno ben chiaro il valore aggiunto che booking gli
> offre...
>
>
>

Appunto.
però converrai con me che è un comportamente poco professionale, ti
qualifichi immediatamente come "dilettante".
GD
pedrito 20 Lug 2017 11:21
Il 20/07/2017 11:11, Pagliotz ha scritto:

> Ma non capisci, non essendo del settore alberghiero:

Stai zitto *******
Devi solo tacere, tu sei solo *******
Sei solo inutile *******
Ghost Dog 20 Lug 2017 11:23
Il 20/07/2017 11:18, M_C ha scritto:
> Il giorno giovedì 20 luglio 2017 10:22:15 UTC+2, Ghost Dog ha scritto:
>> booking in europa, Agoda in oriente (anche se ormai si equivalgono quasi).
>
> stesso gruppo :o)
> agoda ha comprato booking oppure viceversa.
> a memoria dentro ci sta pure skyscanner ... quindi alla fin fine 100 brand ma
sempre nelle stesse tasche si versano le conchiglie :o)
>
> saluti, davide
>

Interessante.
ma quando è successo? perchè ricordo che qualche anno fa, Agoda in
oriente era fortissimo, mentre booking aveva molte meno strutture, poi
ho visto che hanno cominciato ad equivalersi (eccicredo, son gli stessi!)
GD
Yorgos 20 Lug 2017 11:24
Il Thu, 20 Jul 2017 09:32:50 +0200, Pagliotz ha scritto:

> Quelli che hanno un minimo di professionalità cercano sempre di
> disintermediare

La disonestà (quella che tu chiami professionalità) è l'anima del
commercio?

--
Bye, Yorgos
My blog: https://yorgoskourtakis.wordpress.com/
To send me an e-mail, please change cambronne with *****e
Yorgos 20 Lug 2017 11:30
Il Thu, 20 Jul 2017 11:31:50 +0200, Pagliotz ha scritto:

> Francamente ci vedo poco nesso qua con la parola "disonestà".

Esistono degli accordi (contratti) tra le parti.

Una delle parti non rispetta gli accordi, limitandosi ad avere i vantaggi
senza pagare il dovuto.

Hai ragione, non è disonestà, è furberia. Suona meglio?

--
Bye, Yorgos
My blog: https://yorgoskourtakis.wordpress.com/
To send me an e-mail, please change cambronne with *****e
Pagliotz 20 Lug 2017 11:31
Yorgos ci ha detto:


> La disonestà (quella che tu chiami professionalità) è l'anima del
> commercio?


Francamente ci vedo poco nesso qua con la parola "disonestà". E l'ho
spiegato nellaltra risposta.

--
ATTENZIONE: se nel msg-id si vede
"mn..........140268 ******* fun.club", sono proprio Pagliotz.
Altrimenti è un troll così ******* da volermi imitare per confondere
gli utenti...
..
Xÿmox 20 Lug 2017 11:35
Il 20/07/17 11:23, Ghost Dog ha scritto:
>
> Interessante.
> ma quando è successo? perchè ricordo che qualche anno fa, Agoda in
> oriente era fortissimo, mentre booking aveva molte meno strutture, poi
> ho visto che hanno cominciato ad equivalersi (eccicredo, son gli stessi!)

quindi inutile scaricare Agoda

Mentre noto che nessuno per il momento ha utlizzato Trivago o HomeAway,
credo che li eliminerò
Fritz 20 Lug 2017 11:36
Il Thu, 20 Jul 2017 09:21:26 +0200, Xÿmox <xy ******* com> ha scritto:

>che app normalmente utilizzate per prenotare le sistemazioni per le
>vostre vacanze o viaggi di lavoro?
>Mi riferisco in particolare ad appartamenti e hotel o similari
>
>Io per ora ho utilizzato solo Airbnb e booking, varie volte e mi sono
>sempre trovato molto bene
>Ho installato anche Trivago e HomeAway ma non li ho mai utilizzati

Io ho provato i siti, sia di Booking che di trivago ma alla fine non
ci ho cavato un ragno dal buco, troppo difficile trovare quello che si
cerca, sarò io strano che ho esigenze particolari, alla fine mi riduco
ad andare sempre allo stesso posto dove mi trovo bene

Ciao

--
Fritz

Togli *ERASE* per rispondere in e-mail.
Pagliotz 20 Lug 2017 11:38
Il 20/07/2017, Yorgos ha detto:


> Esistono degli accordi (contratti) tra le parti.
>
> Una delle parti non rispetta gli accordi, limitandosi ad avere i vantaggi
> senza pagare il dovuto.



Se parli della famigerata "parity rate", ti informo (perché
evidentemente non ne sei a conoscenza, non essendo del settore) che è
stata cancellata.

Quindi, di che "accordi (contratti) tra le parti" stai parlando?

--
ATTENZIONE: se nel msg-id si vede
"mn..........140268 ******* fun.club", sono proprio Pagliotz.
Altrimenti è un troll così ******* da volermi imitare per confondere
gli utenti...
..
Trex su Win 10 20 Lug 2017 11:38
Il 20/07/2017 11:11, Pagliotz ha scritto:
>
> BK è una bella vetrina, non si discute. Ma non capisci, non essendo del
> settore alberghiero:
> - i vincoli e limiti che impone BK agli hotel
> - la sproporzione di trattamento tra clienti ed hotel (ad esempio
> l'addebito delle colpe dei clienti SEMPRE agli hotel, anche quando sono
> i clienti ad avere torto palese
>
> Un albergo appena aperto o con poco mercato DEVE appoggiarsi a BK, non
> si discute. Ma ti sei mai provato a chiederti cosa voglia dire
> "disintermediazione" ed i suoi vantaggi?
>

Non sono nel settore alberghiero, non viaggio moltissimo e cerco, per
quanto possibile, di non buttare inutilmente soldi.
Come ho specificato in risposta a GD, ho ricevuto l'offerta di
"disintermediazione" solo da un paio di gestori di b&b in quanto,
evidentemente, come titolari a diretto contatto col cliente,
preferiscono gestire la cosa direttamente, appunto.
Rivolgendomi solitamente a catene di hotel, dove i prezzi ed i servizi
non sono negoziabili, il trattamento che ricevo da booking è più
vantaggioso della prenotazione diretta. E non è solo una questione di
prezzo, ma di riorganizzazione, qualora fosse necessario.
Tra l'altro, per come sono abituato a viaggiare io, raramente dormo per
più di 2 notti nello stesso hotel, usufruendo, al massimo, della colazione.
Per cui, per quanto mi riguarda, probabilmente tenterei un approccio
diretto con la struttura se dovessi passarci una settimana a mezza
pensione. Ma dato che normalmente mi basta una notte con colazione,
preferisco avere tutti i vantaggi che mi offre booking.

Inoltre, fosse vero che tutte le colpe dei clienti ricadono SEMPRE
sull'hotel, come tu affermi, come cliente sarei ancora più fesso a non
approfittare di questo enorme vantaggio :-D



--
__________________________________________

Merely ******* http://www.sergiotressino.it/
Leisure: http://trextrips.altervista.org/
__________________________________________
ilChierico 20 Lug 2017 11:40
On 20/07/2017 11:30, Yorgos wrote:

> Una delle parti non rispetta gli accordi, limitandosi ad avere i vantaggi
> senza pagare il dovuto.
>
> Hai ragione, non è disonestà, è furberia. Suona meglio?

Vedi il parere completamente opposto del popolino sulla faccenda taxi-NCC.
Yorgos 20 Lug 2017 11:43
Il Thu, 20 Jul 2017 11:38:03 +0200, Pagliotz ha scritto:

> Quindi, di che "accordi (contratti) tra le parti" stai parlando?

Non conosco il contratto firmato dal proprietario della struttura (hotel,
etc) con Booking.

Se ne hai una copia, postala e la discutiamo.

E verifichiamo se il comportamento tenuto dal proprietario rispetta il
contratto.

--
Bye, Yorgos
My blog: https://yorgoskourtakis.wordpress.com/
To send me an e-mail, please change cambronne with *****e
Yorgos 20 Lug 2017 11:45
Il Thu, 20 Jul 2017 11:40:41 +0200, ilChierico ha scritto:

> Vedi il parere completamente opposto del popolino sulla faccenda
> taxi-NCC.

Se me lo riassumi in 3 righe, ti ringrazio.

--
Bye, Yorgos
My blog: https://yorgoskourtakis.wordpress.com/
To send me an e-mail, please change cambronne with *****e
Pagliotz 20 Lug 2017 11:50
Yorgos ha detto questo giovedì:


> Non conosco il contratto firmato dal proprietario della struttura (hotel,
> etc) con Booking.


Come nessuno qua dentro, vedo. E, nonostante tutto, ci sono molti
professori di diritto laureati alla famosa "università della vità".




> Se ne hai una copia, postala e la discutiamo.
>
> E verifichiamo se il comportamento tenuto dal proprietario rispetta il
> contratto.


Oggi pomeriggio sicuramente.

--
ATTENZIONE: se nel msg-id si vede
"mn..........140268 ******* fun.club", sono proprio Pagliotz.
Altrimenti è un troll così ******* da volermi imitare per confondere
gli utenti...
..
freefred 20 Lug 2017 12:00
On 20/07/2017 11:35, Xÿmox wrote:
> Il 20/07/17 11:23, Ghost Dog ha scritto:
>>
>> Interessante.
>> ma quando è successo? perchè ricordo che qualche anno fa, Agoda in
>> oriente era fortissimo, mentre booking aveva molte meno strutture, poi
>> ho visto che hanno cominciato ad equivalersi (eccicredo, son gli stessi!)
>
> quindi inutile scaricare Agoda
>
> Mentre noto che nessuno per il momento ha utlizzato Trivago o HomeAway,
> credo che li eliminerò

Anch'io ho quasi sempre usato Booking o Agoda, di solito preferivo
Booking perché (anche se non sempre) ha già le tasse comprese
nel prezzo finale.
Se ho tempo e voglia, a volte guardo anche Momondo, che non è un OTA
alla fine ma una specie di raccoglitore delle offerte dei vari siti,
ben fatto direi, anche come foto e descrizioni.
Per prenotare però dovrai poi andare altrove.

bye


--
"Non esiste alcun ******* ma non ditelo al mio domestico,
se no di notte viene ad uccidermi." - Voltaire
Xÿmox 20 Lug 2017 12:05
Il 20/07/17 12:00, freefred ha scritto:
> On 20/07/2017 11:35, Xÿmox wrote:
>> Il 20/07/17 11:23, Ghost Dog ha scritto:
>>>
>>> Interessante.
>>> ma quando è successo? perchè ricordo che qualche anno fa, Agoda in
>>> oriente era fortissimo, mentre booking aveva molte meno strutture,
>>> poi ho visto che hanno cominciato ad equivalersi (eccicredo, son gli
>>> stessi!)
>>
>> quindi inutile scaricare Agoda
>>
>> Mentre noto che nessuno per il momento ha utlizzato Trivago o
>> HomeAway, credo che li eliminerò
>
> Anch'io ho quasi sempre usato Booking o Agoda, di solito preferivo
> Booking perché (anche se non sempre) ha già le tasse comprese
> nel prezzo finale.
> Se ho tempo e voglia, a volte guardo anche Momondo, che non è un OTA
> alla fine ma una specie di raccoglitore delle offerte dei vari siti,
> ben fatto direi, anche come foto e descrizioni.
> Per prenotare però dovrai poi andare altrove.

grazie
ciao
Ghost Dog 20 Lug 2017 12:11
Il 20/07/2017 11:43, Yorgos ha scritto:
> Il Thu, 20 Jul 2017 11:38:03 +0200, Pagliotz ha scritto:
>
>> Quindi, di che "accordi (contratti) tra le parti" stai parlando?
>
> Non conosco il contratto firmato dal proprietario della struttura (hotel,
> etc) con Booking.
>
> Se ne hai una copia, postala e la discutiamo.
>
> E verifichiamo se il comportamento tenuto dal proprietario rispetta il
> contratto.
>

Te la riassumo: in europa le associazioni di categoria si sono lamentate
che non è corretto che booking pretenda che le strutture non possano
offrire direttamente un prezzo più basso di quello proposto sul sito e
l'ahho spuntata.
Booking ovviamente si è opposta, ma per il momento è legge in alcuni stati.
penso che Booking e le altre OTA abbiano trovato il modo di gestire la
cosa, ma penso anche che le strutture con un minimo di etica e visione
globale capiscano il valore aggiunto del servizio. Anche io come cliente
lo apprezzo, se devo essere sincero: la prenotazione è veloce, senza
sbattimenti, senza barriere linguistiche e ti permette di gestire
imprevisti e contrattempi a tute le ore, senza avere a che fare con
receptionist magari scoglionati ed altri tipici sbattimenti che quando
viaggio per piacere voglio evitare perchè, appunto, deve essere un
piacere e quando viaggio per lavoro idem perchè devo concentrarmi su altro.
GD

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Appassionati di viaggio in Italia e non solo | Tutti i gruppi | it.hobby.viaggi | Notizie e discussioni viaggi | Viaggi Mobile | Servizio di consultazione news.