Appassionati di viaggio in Italia e non solo
 

[FOTO] paesaggi Bretoni
1 | 2 |

Xÿmox 24 Lug 2017 13:09
Il 24/07/17 12:06, don camillo ha scritto:
> Il 24/07/2017 09:06, Xÿmox ha scritto:
>> giusto quattro foto
>>
>> https://www.dropbox.com/s/vaxrsc31jr2ve5s/61424.jpg?dl=0
>> https://www.dropbox.com/s/f6zip058q1pbqyb/61585.jpg?dl=0
>> https://www.dropbox.com/s/xkr2mxsx62eiwxv/61813.jpg?dl=0
>> https://www.dropbox.com/s/63vii8tcp2gkfcr/62190.jpg?dl=0
>
>
> Senza dubbio molto belle e molto curate tecnicamente.
> Questo oggettivamente.
>
> Emozionalmente, invece, le trovo fredde, quasi distaccate e forse
> anche troppo ricercate.
> Oh, *secondo me*, eh.

ci sta, la fotografia è soggettiva ;)

>
> Come ho già ripetuto anche in passato (quindi niente di personale con
> te, Xymox) Dropbox mi sta da sempre sulle balle, ma visto che si
> trattava di sole quattro foto le ho aperte. Se fossero state di più
> avrei... desistito e, nel caso, consiglio sempre un album "serio" e
> non quella ciofeca di Dropbox. Sempre *secondo me*, specifichiamo
> ancora questo, così i fan di DB come Trex non se la prendono
> ahahhahahahahah

concordo, ne ho messe solo 4 anche per questo motivo
Xÿmox 24 Lug 2017 13:10
dimenticavo

grazie ;-)
Trex su Win 10 24 Lug 2017 13:30
Il 24/07/2017 12:06, don camillo ha scritto:
>
> così i fan di DB come Trex non se la prendono ahahhahahahahah
>

https://www.dropbox.com/s/if5ssy0wzds439e/ecco.jpg?dl=0

:-D




--
__________________________________________

Merely ******* http://www.sergiotressino.it/
Leisure: http://trextrips.altervista.org/
__________________________________________
Archaeopteryx 24 Lug 2017 14:14
Il 24/07/2017 09:06, Xÿmox ha scritto:
> giusto quattro foto
>
> https://www.dropbox.com/s/vaxrsc31jr2ve5s/61424.jpg?dl=0
> https://www.dropbox.com/s/f6zip058q1pbqyb/61585.jpg?dl=0
> https://www.dropbox.com/s/xkr2mxsx62eiwxv/61813.jpg?dl=0
> https://www.dropbox.com/s/63vii8tcp2gkfcr/62190.jpg?dl=0
>


Bellissime, soprattutto la prima e la quarta sono proprio
il genere di foto che vorrei essere in grado di fare io ma
non so fare :D


--
"La teoria è sapere come funzionano le cose e
non sapere come farle funzionare; la pratica è
sapere come far funzionare la cose senza sapere come
funzionano; il nostro scopo è unire la pratica
alla teoria per riuscire a non far funzionare
le cose senza capire come abbiamo fatto"
Xÿmox 24 Lug 2017 14:23
Il 24/07/17 14:14, Archaeopteryx ha scritto:
>
>
> Bellissime, soprattutto la prima e la quarta sono proprio il genere di
> foto che vorrei essere in grado di fare io ma non so fare :D
>
>
grazie :-)

marco
ludwig 24 Lug 2017 14:49
"Xÿmox" ha scritto nel messaggio news:etlki8Fh75eU1@mid.individual.net...

>giusto quattro foto

>https://www.dropbox.com/s/vaxrsc31jr2ve5s/61424.jpg?dl=0
>https://www.dropbox.com/s/f6zip058q1pbqyb/61585.jpg?dl=0
>https://www.dropbox.com/s/xkr2mxsx62eiwxv/61813.jpg?dl=0
>https://www.dropbox.com/s/63vii8tcp2gkfcr/62190.jpg?dl=0

Molto belle....
Curiosità: Sono ritoccate o "nature" nel senso che con una buona/ottima
macchina
le potrei fare anche io?

O ci sono filtri e artifizi vari in mezzo (che quindi non saprei utilizzare)?

Bye, Ludwig.
Xÿmox 24 Lug 2017 15:05
Il 24/07/17 14:49, ludwig ha scritto:
>
>
> Molto belle....
> Curiosità: Sono ritoccate o "nature" nel senso che con una
> buona/ottima macchina le potrei fare anche io?

buona macchina e ottime lenti
in PP faccio poco, giusto la regolazione dei livelli e poco altro

>
> O ci sono filtri e artifizi vari in mezzo (che quindi non saprei
> utilizzare)?

filtri sì, non credo in tutte e quattro, non ricordo con precisione.
Nella prima per esempio c'è un filtro polarizzatore + filtro ND + filtro GND

ciao
Trex su Win 10 24 Lug 2017 15:06
Il 24/07/2017 14:49, ludwig ha scritto:
>
> Curiosità: Sono ritoccate o "nature" nel senso che con una buona/ottima
> macchina le potrei fare anche io?
>

Sono ritoccate quanto basta.
Non moltissimo, ma nessuna fotocamera le può far uscire direttamente
così, a prescindere dai settaggi ;-)




--
__________________________________________

Merely ******* http://www.sergiotressino.it/
Leisure: http://trextrips.altervista.org/
__________________________________________
Apteryx 24 Lug 2017 15:16
Il 24/07/2017 15:06, Trex su Win 10 ha scritto:

> Sono ritoccate quanto basta.
> Non moltissimo, ma nessuna fotocamera le può far uscire direttamente
> così, a prescindere dai settaggi ;-)

perché si ritoccano le foto?

non intendo dire tecnicamente ma filosoficamente parlando

cioè una foto ritoccata non è più il uogo come lo abbimo visto, quindi
perché lo si fa? per idealizzarlo? o è un semplice pulire le aberrazioni
che il procedimento di digitalizzazione include?

intendiamoci non voglio fare polemica, ma è solo curiosità
Xÿmox 24 Lug 2017 15:19
Il 24/07/17 15:06, Trex su Win 10 ha scritto:
> Il 24/07/2017 14:49, ludwig ha scritto:
>>
>> Curiosità: Sono ritoccate o "nature" nel senso che con una
>> buona/ottima macchina le potrei fare anche io?
>>
>
> Sono ritoccate quanto basta.

poco te lo assicuro, i livelli sicuramente e probabilmente ho aperto le
ombre sul RAW, poi posso avere giocato con il contrasto e la luminosità,
non ricordo.

>
> Non moltissimo, ma nessuna fotocamera le può far uscire direttamente
> così, a prescindere dai settaggi ;-)
>

la terza è uscita paraticamente come la vedi
avevo montato un filtro ND
Xÿmox 24 Lug 2017 15:20
Il 24/07/17 15:16, Apteryx ha scritto:
>
> perché si ritoccano le foto?
>
> non intendo dire tecnicamente ma filosoficamente parlando
>
> cioè una foto ritoccata non è più il luogo come lo abbimo visto,
> quindi perché lo si fa?

Da questo punto di vista nessun ritocco, MAI fatto !!!

condivido non ha senso
Apteryx 24 Lug 2017 15:23
Il 24/07/2017 15:19, Xÿmox ha scritto:

> la terza è uscita paraticamente come la vedi

cmq son molto belle, complimenti

invi***** chi ha una passione come la tua, a me non viene proprio la
voglia di fare foto e so che è un limite
Xÿmox 24 Lug 2017 15:28
Il 24/07/17 15:23, Apteryx ha scritto:
> Il 24/07/2017 15:19, Xÿmox ha scritto:
>
>> la terza è uscita paraticamente come la vedi
>
> cmq son molto belle, complimenti

grazie

>
> invi***** chi ha una passione come la tua, a me non viene proprio la
> voglia di fare foto e so che è un limite


non credo, ognuno deve vivere il viaggio come meglio crede.

io faccio anche molte foto ricordo, giusto per montare poi un mini
au*****visivo da vedere in famiglia, un ricordo che probabilmente
rimmarrà ai miei bimbi più delle poche "belle" foto.
Ghost Dog 24 Lug 2017 15:54
Il 24/07/2017 09:06, Xÿmox ha scritto:
> giusto quattro foto
>
> https://www.dropbox.com/s/vaxrsc31jr2ve5s/61424.jpg?dl=0
> https://www.dropbox.com/s/f6zip058q1pbqyb/61585.jpg?dl=0
> https://www.dropbox.com/s/xkr2mxsx62eiwxv/61813.jpg?dl=0
> https://www.dropbox.com/s/63vii8tcp2gkfcr/62190.jpg?dl=0
>
Molto belle, ma troppo post prodotte per il mio gusto personale.
Non ho sottomano un visualizzaore decente e quindi non ho visto gli
exif, che macchina e obiettivo usi?
GD
Trex su Win 10 24 Lug 2017 16:05
Il 24/07/2017 15:16, Apteryx ha scritto:
>
> perché si ritoccano le foto?
>
> non intendo dire tecnicamente ma filosoficamente parlando
>
> cioè una foto ritoccata non è più il uogo come lo abbimo visto, quindi
> perché lo si fa? per idealizzarlo? o è un semplice pulire le aberrazioni
> che il procedimento di digitalizzazione include?
>
> intendiamoci non voglio fare polemica, ma è solo curiosità
>

Filosoficamente parlando, le foto si sono sempre ritoccate. E non
potrebbe essere diversamente. Semplicemente perché non esiste uno
strumento che faccia risultare una foto esattamente come l'ha vista chi
l'ha scattata.
Lasciando perdere la fotografia puramente documentativa, cioè quella
fatta dal perito per l'assicurazione, quando scatti una foto, lo fai
perché sei "preso" dal soggetto, di qualsiasi soggetto si parli.
Già il cercare l'inquadratura ed il taglio adatto a rendere quel che
"vedi" in quel momento si tratta di ritocco.
Quando si stampava in bianco e nero si sceglievano pellicole, carte e
sviluppo per ottenere il contrasto che più si avvicinava al gusto del
fotografo, non certo alla "realtà" (la foto è nata in bianco e nero, ma
noi vediamo a colori, quindi già questo è un bel dilemma...).
La successiva fotografia a colori ha cercato di avvicinarsi alla
"realtà", ma bastava prendere lo stesso negativo e farlo stampare in due
laboratori diversi, per rendersi conto che di realtà ce ne sono
parecchie... e anche senza metterci personalmente le mani. Comunque sono
sempre esistiti i filtri per modificare colori, contrasto, sfumature ecc...
Col digitale è diventato ancora più facile, perché adesso può metterci
le mani (bene o male) direttamente chi scatta.
Ma, a prescindere da quanto uno modifichi la foto, che abbia buon gusto
e capacità o che si affidi alle centinaia di filtri di instagram (solo
per fare un esempio) non ha nessuna importanza.
La fotografia deve, prima di tutto, soddisfare chi l'ha scattata e
fargli rivivere quel che ha visto. Se, per ottenere questo, ci mette le
mani, anche pesantemente, è un suo insindacabile diritto. Al limite può
non piacere agli altri, ma non è un problema. A meno che, ovviamente,
non la voglia vendere :-)




--
__________________________________________

Merely ******* http://www.sergiotressino.it/
Leisure: http://trextrips.altervista.org/
__________________________________________
Xÿmox 24 Lug 2017 16:15
Il 24/07/17 15:54, Ghost Dog ha scritto:
> Il 24/07/2017 09:06, Xÿmox ha scritto:
>> giusto quattro foto
>>
>> https://www.dropbox.com/s/vaxrsc31jr2ve5s/61424.jpg?dl=0
>> https://www.dropbox.com/s/f6zip058q1pbqyb/61585.jpg?dl=0
>> https://www.dropbox.com/s/xkr2mxsx62eiwxv/61813.jpg?dl=0
>> https://www.dropbox.com/s/63vii8tcp2gkfcr/62190.jpg?dl=0
>>

> Molto belle, ma troppo post prodotte per il mio gusto personale.

ripeto, la terza non ha praticamente PP, ho semplicemente utilizzato dei
filtri

> Non ho sottomano un visualizzaore decente e quindi non ho visto gli
> exif, che macchina e obiettivo usi?

Nikon D810 e varie ottiche fisse, qui avevo portato 20 -28 -105 - 180
Trex su Win 10 24 Lug 2017 16:19
Il 24/07/2017 15:19, Xÿmox ha scritto:
>
> poco te lo assicuro, i livelli sicuramente e probabilmente ho aperto le
> ombre sul RAW, poi posso avere giocato con il contrasto e la luminosità,
> non ricordo.
>
Non preoccuparti, per me non ha alcuna importanza né il "quanto" né il
"come" ;-)




--
__________________________________________

Merely ******* http://www.sergiotressino.it/
Leisure: http://trextrips.altervista.org/
__________________________________________
Ghost Dog 24 Lug 2017 16:49
Il 24/07/2017 16:15, Xÿmox ha scritto:
> Il 24/07/17 15:54, Ghost Dog ha scritto:
>> Il 24/07/2017 09:06, Xÿmox ha scritto:
>>> giusto quattro foto
>>>
>>> https://www.dropbox.com/s/vaxrsc31jr2ve5s/61424.jpg?dl=0
>>> https://www.dropbox.com/s/f6zip058q1pbqyb/61585.jpg?dl=0
>>> https://www.dropbox.com/s/xkr2mxsx62eiwxv/61813.jpg?dl=0
>>> https://www.dropbox.com/s/63vii8tcp2gkfcr/62190.jpg?dl=0
>>>
>
>> Molto belle, ma troppo post prodotte per il mio gusto personale.
>
> ripeto, la terza non ha praticamente PP, ho semplicemente utilizzato dei
> filtri

La mia non era una critica, ma una constatazione. Non ho preclusioni
"ideologiche" al fotoritocco, ma personalmente preferisco giocare con la
luce come "entra" nel vetro e con l'esposizione per lavorare con la luce
il più naturale possibile. Ma sono mie "fisime", niente di più.

>> Non ho sottomano un visualizzaore decente e quindi non ho visto gli
>> exif, che macchina e obiettivo usi?
>
> Nikon D810 e varie ottiche fisse, qui avevo portato 20 -28 -105 - 180
Complimenti per la scelta ottiche fisse, nessuna concessione alla
comodità, vedo :)
Xÿmox 24 Lug 2017 20:41
Il 24/07/17 18:37, don camillo ha scritto:
> Il 24/07/2017 15:20, Xÿmox ha scritto:
>
>> Da questo punto di vista nessun ritocco, MAI fatto !!!
>
>> condivido non ha senso
>
> Non rispondo a obelix ché tanto non capirebbe, ma a te vorrei dire che
> il fotoritocco ha senso e l'ha sempre avuto e fa parte della
> fotografia, non è un'operazione a sè stante, come potrebbe sembrare a
> chi non conosce la fotografia stessa.
> Si è sempre fatta, praticamente da quando esiste la fotografia i
> grandi maestri e i grandi appassionati poi hanno sempre fotoritoccato.

lo so, io intendevo fotoritocco che cambia quello che si è visto, non
riguardo a colori, luci oppure il crop che faccio senza problemi, anche
se in queste quattro non ne ho avuto bisgono.
Intendo cambiare veramente il contesto, aggiungendo o togliendo elementi.
Ecco questo non lo faccio
ciao
Xÿmox 24 Lug 2017 20:44
Il 24/07/17 16:49, Ghost Dog ha scritto:
>
>>
>>> Molto belle, ma troppo post prodotte per il mio gusto personale.
>>
>> ripeto, la terza non ha praticamente PP, ho semplicemente utilizzato
>> dei filtri
>
> La mia non era una critica, ma una constatazione. Non ho preclusioni
> "ideologiche" al fotoritocco, ma personalmente preferisco giocare con
> la luce come "entra" nel vetro e con l'esposizione per lavorare con la
> luce il più naturale possibile. Ma sono mie "fisime", niente di più.

lavorare sui livelli, contrasto, apertura ombre ecc. è ormai all'ordine
del giorno.
Nella terza non ho fatto nulla, ma è un caso

>
>>> Non ho sottomano un visualizzaore decente e quindi non ho visto gli
>>> exif, che macchina e obiettivo usi?
>>
>> Nikon D810 e varie ottiche fisse, qui avevo portato 20 -28 -105 - 180
> Complimenti per la scelta ottiche fisse, nessuna concessione alla
> comodità, vedo :)

ho iniziato a fine degli anni '80 con ottiche fisse, ho provato degli
zoom, ma ho sempre preferito le fisse.
Ho solo uno zoom nikon 200-500 che utilizzo raramente, le poche volte
che faccio "caccia fotografica"
grazie e ciao
marco
Xÿmox 24 Lug 2017 20:45
Il 24/07/17 16:19, Trex su Win 10 ha scritto:
> Il 24/07/2017 15:19, Xÿmox ha scritto:
>>
>> poco te lo assicuro, i livelli sicuramente e probabilmente ho aperto
>> le ombre sul RAW, poi posso avere giocato con il contrasto e la
>> luminosità, non ricordo.
>>
> Non preoccuparti, per me non ha alcuna importanza né il "quanto" né il
> "come" ;-)
>

lo so ;-)
Apteryx 25 Lug 2017 08:46
Il 24/07/2017 20:41, Xÿmox ha scritto:
> Intendo cambiare veramente il contesto, aggiungendo o togliendo elementi.

ottimizzare ok, ma alterare è già "fotoritocco"

es un tempo a qualcuno qui dentro piaceva avere albi fotografici alla
"gotham city" mi ricordo delle foto del nord europa forse irlanda

avete fatto l'esempio delle camere oscure, probabilmente l'uso della
parola "fotoritocco" è impropria chissà se in itallano esiste qualcosa
che assomigli al vecchio "stampa e sviluppo" o magari in inglese c'è un
termine più appropriato
Trex su Win 10 25 Lug 2017 09:29
Il 25/07/2017 08:46, Apteryx ha scritto:
> Il 24/07/2017 20:41, Xÿmox ha scritto:
>> Intendo cambiare veramente il contesto, aggiungendo o togliendo elementi.
>
> ottimizzare ok, ma alterare è già "fotoritocco"
>

Bisogna sempre vedere cosa si intende per alterare e fino a che punto si
è disposti a spingersi.
Faccio un esempio b*****e, relativamente a queste foto di Xÿmox o meglio,
alla terza che è uscita dalla macchina senza ulteriori interventi: l'ha
scattata con un filtro nd per poter usare un tempo lungo e rendere
l'acqua del mare il più "setosa" possibile. Chiaramente, se gli fosse
stato possibile, avrebbe usato un'esposizione ancora maggiore. Detto
questo, il risultato è sicuramente apprezzabile, ma... non è quello che
si vede in realtà. Quindi, tout-court, la terza potrebbe essere intesa
come la foto più "ritoccata" tra quelle pubblicate :-)

> es un tempo a qualcuno qui dentro piaceva avere albi fotografici alla
> "gotham city" mi ricordo delle foto del nord europa forse irlanda
>
Bene. Evidentemente a lui quei posti evocavano quelle sensazioni ed ha
trovato che lo stile "gotham city" era quello che le rappresentava meglio.

> avete fatto l'esempio delle camere oscure, probabilmente l'uso della
> parola "fotoritocco" è impropria chissà se in itallano esiste qualcosa
> che assomigli al vecchio "stampa e sviluppo" o magari in inglese c'è un
> termine più appropriato

Io infatti evito di parlare di fotoritocco o elaborazione, a meno che
non si tratti di un'evidente (e malfatta) manomissione. Per me si tratta
sempre di interpretazioni da parte del fotografo. Interpretazioni che
possono piacere o no, ma che il fotografo ritiene necessarie per
spiegare il suo stato d'animo e come lui stesso ha visto e vissuto
quello scatto.




--
__________________________________________

Merely ******* http://www.sergiotressino.it/
Leisure: http://trextrips.altervista.org/
__________________________________________
Apteryx 25 Lug 2017 17:56
Il 25/07/2017 09:29, Trex su Win 10 ha scritto:
> Io infatti evito di parlare di fotoritocco o elaborazione, a meno che
> non si tratti di un'evidente (e malfatta) manomissione. Per me si tratta
> sempre di interpretazioni da parte del fotografo. Interpretazioni che
> possono piacere o no, ma che il fotografo ritiene necessarie per
> spiegare il suo stato d'animo e come lui stesso ha visto e vissuto
> quello scatto.

bella

mi piace questa cosa

"foto interpretate"

rende decisamente meglio l'idea e non sembra un'alterazione e/o una
manomissione
Trex su Sierra 25 Lug 2017 18:12
Il 25/07/17 17:56, Apteryx ha scritto:
>
> bella
>
> mi piace questa cosa
>
> "foto interpretate"
>
> rende decisamente meglio l'idea e non sembra un'alterazione e/o una
> manomissione

Non ho scoperto niente di nuovo, eh.
E la personale interpretazione è alla base del libero arbitrio. Succede
in fotografia, come in tutte le arti figurative. Ma anche in letteratura
e giornalismo, tanto che una notizia sembra sostanzialmente diversa a
seconda dell'ideologia politica di chi la riporta/interpreta...
Così come in gastronomia. E succede, talvolta, che malgrado si usino
prodotti di prima scelta, il piatto che ne esce faccia schifo :-D





--
__________________________________________

Merely ******* http://www.sergiotressino.it/
Leisure: http://trextrips.altervista.org/
__________________________________________
freefred 25 Lug 2017 18:54
On 25/07/2017 18:12, Trex su Sierra wrote:
> Il 25/07/17 17:56, Apteryx ha scritto:
>>
>> bella
>>
>> mi piace questa cosa
>>
>> "foto interpretate"
>>
>> rende decisamente meglio l'idea e non sembra un'alterazione e/o una
>> manomissione
>
> Non ho scoperto niente di nuovo, eh.
> E la personale interpretazione è alla base del libero arbitrio. Succede
> in fotografia, come in tutte le arti figurative.
Sì, certo, nella fotografia però (anche se sono d'accordo)
fa più "impressione" perché il mezzo nasce anche storicamente
per fare il contrario, ovvero ottenere immagini reali, non mediate
da un'interpretazione artistica.
Non è mai stato così probabilmente ma l'idea
in fondo era anche quella.

bye

--
"Non esiste alcun ******* ma non ditelo al mio domestico,
se no di notte viene ad uccidermi." - Voltaire
Trex su Sierra 25 Lug 2017 20:02
Il 25/07/17 18:54, freefred ha scritto:
>
> Sì, certo, nella fotografia però (anche se sono d'accordo)
> fa più "impressione" perché il mezzo nasce anche storicamente
> per fare il contrario, ovvero ottenere immagini reali, non mediate
> da un'interpretazione artistica.
> Non è mai stato così probabilmente ma l'idea
> in fondo era anche quella.
>
Se è solo per questo, anche il giornalismo è nato storicamente per dire
la "verità"... tutto sta a vedere quale ;-)
Diciamo che la fotografia, storicamente, nasce come tentativo di
rappresentare più fedelmente la realtà di quanto non fosse possibile con
la pittura. Ma, come ho detto fin dall'inizio, già il solo scegliere
un'inquadratura od un punto di ripresa fa parte dell'interpretazione
personale che puà mostrare una realtà diversa rispetto ad un altro
osservatore.





--
__________________________________________

Merely ******* http://www.sergiotressino.it/
Leisure: http://trextrips.altervista.org/
__________________________________________
Trex su Sierra 25 Lug 2017 21:24
Il 25/07/17 20:35, don camillo ha scritto:
>
> Secondo me non è vero manco questo: la fotografia è soprattutto un mezzo
> per comunicare, come la scrittura, come il cinema, come la scultura,
> quindi si tratta sempre della realtà vista e interpretata dall'autore e
> nessun autore si è mai preoccupato di rappresentare la realtà "più
> fedelmente". Trex, tu mi stupisci! :-)
>

Oh, a me niépce raccontava che tutti i suoi esperimenti erano dovuti al
fatto che voleva ottenere immagini per litografia che non fossero
eseguite da un disegnatore, quindi senza l'intervento dell'uomo :-P




--
__________________________________________

Merely ******* http://www.sergiotressino.it/
Leisure: http://trextrips.altervista.org/
__________________________________________
Trex su Sierra 25 Lug 2017 23:22
Il 25/07/17 23:04, don camillo ha scritto:
>
> Aho... ne è passata di acqua sotto i ponti, eh :-)
>
Appunto... cosa ti sfugge dell'avverbio "storicamente"? :-D




--
__________________________________________

Merely ******* http://www.sergiotressino.it/
Leisure: http://trextrips.altervista.org/
__________________________________________
Apteryx 26 Lug 2017 17:53
Il 25/07/2017 20:02, Trex su Sierra ha scritto:
> Diciamo che la fotografia, storicamente, nasce come tentativo di
> rappresentare più fedelmente la realtà di quanto non fosse possibile con
> la pittura. Ma, come ho detto fin dall'inizio, già il solo scegliere
> un'inquadratura od un punto di ripresa fa parte dell'interpretazione
> personale che puà mostrare una realtà diversa rispetto ad un altro
> osservatore.


tipo la foto di Macron

<https://twitter.com/SibNdiaye/status/880381431603658752>

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Appassionati di viaggio in Italia e non solo | Tutti i gruppi | it.hobby.viaggi | Notizie e discussioni viaggi | Viaggi Mobile | Servizio di consultazione news.