Appassionati di viaggio in Italia e non solo
 

Booking, ok a norma pro-albergatori (sole24ore)
1 | 2 |

Yorgos 2 Ago 2017 16:23
https://goo.gl/STCV6S

--
Bye, Yorgos
My blog: https://yorgoskourtakis.wordpress.com/
To send me an e-mail, please change cambronne with *****e
freefred 2 Ago 2017 20:31
On 02/08/2017 16:23, Yorgos wrote:
> https://goo.gl/STCV6S
>

A livello assoluto ci sta, e sono favorevole,
sopratutto se si tratta di "concorrenza".
Certo che la norma porta con sè alcune stranezze,
perché in pratica sarà lo stesso albergo a fare
concorrenza a se stesso sugli OTA.
E, almeno per l'Italia a questo punto, immagino
che tutti cercheranno un albergo su Booking e poi
gli telefoneranno chiedendo una stanza a meno.
Resto favorevole eh ma mi sembra una legge che
ancora non sappia gestire, come quelle sul trasporto
per esempio, la modernità che corre.
Probabilmente preesto qualcuno troverà una soluzione
e ci sembrerà ovvia:-)

bye



--
"Non esiste alcun ******* ma non ditelo al mio domestico,
se no di notte viene ad uccidermi." - Voltaire
Ghost Dog 3 Ago 2017 09:09
Il 02/08/2017 20:31, freefred ha scritto:
> On 02/08/2017 16:23, Yorgos wrote:
>> https://goo.gl/STCV6S
>>
>
> A livello assoluto ci sta, e sono favorevole,
> sopratutto se si tratta di "concorrenza".
> Certo che la norma porta con sè alcune stranezze,
> perché in pratica sarà lo stesso albergo a fare
> concorrenza a se stesso sugli OTA.
> E, almeno per l'Italia a questo punto, immagino
> che tutti cercheranno un albergo su Booking e poi
> gli telefoneranno chiedendo una stanza a meno.
> Resto favorevole eh ma mi sembra una legge che
> ancora non sappia gestire, come quelle sul trasporto
> per esempio, la modernità che corre.
> Probabilmente preesto qualcuno troverà una soluzione
> e ci sembrerà ovvia:-)
>
> bye
>
>
>

Alla fine gli albergatori che faranno di 'ste furbate avranno meno rece,
e quindi meno visibilità sul portale di Booking, autoeliminandosi!
Tra qualche mese cominceranno a rompere le palle dicendo che Booking
li discrimina!
GD
Racing 3 Ago 2017 10:53
Il 03/08/2017, Ghost Dog ha detto :
>
> Alla fine gli albergatori che faranno di 'ste furbate avranno meno rece, e
> quindi meno visibilità sul portale di Booking, autoeliminandosi!
> Tra qualche mese cominceranno a rompere le palle dicendo che Booking li
> discrimina!
> GD

Ma infatti!
Finisce per danneggiare gli stessi alberghi, molto meno Booking che
offre un servizio veloce e impagabile, soprattutto per chi deve
prenotare più Hotel in zone diverse.

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
don camillo 3 Ago 2017 11:04
Il 03/08/2017 10:53, Racing ha scritto:

> Ma infatti!
> Finisce per danneggiare gli stessi alberghi, molto meno Booking che
> offre un servizio veloce e impagabile, soprattutto per chi deve
> prenotare più Hotel in zone diverse.


E' assurdo.
E non è nemmeno curdo!
And 3 4 Ago 2017 17:58
> E, almeno per l'Italia a questo punto, immagino
> che tutti cercheranno un albergo su Booking

io non so di preciso come funziona booking, ma se è come per i suoi simili
(facebook, twitter, google eccetera) una certa commissione
scatterà già nel momento in cui compare a video il nome dell'albergo
(di sicuro quando ci clicchi sopra per vedere un po di dettagli)
vorrai mica che queste sanguisughe (booking, facebook, twitter, amazon, google
eccetera) ti facciano il favore aggratis...
sono stati degli artisti a farsi passare per benefattori, in realtà sono una
delle cose piu s*****he che si possano immaginare
e infatti noi usiamo ancora questo dinosauro che si chiama newsgroup...
ciao
a
ps: vien da sorridere a pensare alla tranvata che si son presa i niubbi di
trenitalia...
Racing 4 Ago 2017 19:25
And 3 ha pensato forte :
>> E, almeno per l'Italia a questo punto, immagino
>> che tutti cercheranno un albergo su Booking
>
> io non so di preciso come funziona booking, ma se è come per i suoi simili
> (facebook, twitter, google eccetera)

Molta confusione, direi. :-)

> una certa commissione
> scatterà già nel momento in cui compare a video il nome dell'albergo
> (di sicuro quando ci clicchi sopra per vedere un po di dettagli)
> vorrai mica che queste sanguisughe (booking, facebook, twitter, amazon,
> google eccetera) ti facciano il favore aggratis... sono stati degli artisti a
> farsi passare per benefattori, in realtà sono una delle cose piu s*****he che

> si possano immaginare e infatti noi usiamo ancora questo dinosauro che si
> chiama newsgroup... ciao a

Hai mai viaggiato in proprio?
Hai mai avuto necessità di prenotare più alberghi in zone e/o nazioni
diverse?
Hai mai programmato un viaggio complesso?
Chi può/vuole, paga volentieri un 10-15% in più per un servizio
impagabile.

> ps: vien da sorridere a pensare alla tranvata che si son presa i niubbi di
> trenitalia...

Rivolgersi a Trenitalia, prego...

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Racing 4 Ago 2017 19:32
don camillo ha detto questo giovedì :
> Il 03/08/2017 10:53, Racing ha scritto:
>
>> Ma infatti!
>> Finisce per danneggiare gli stessi alberghi, molto meno Booking che offre
>> un servizio veloce e impagabile, soprattutto per chi deve prenotare più
>> Hotel in zone diverse.
>
>
> E' assurdo.
> E non è nemmeno curdo!

Non è curdo.
E l'assurdo che è burdo. :-)

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
And 3 7 Ago 2017 08:35
>> io non so di preciso come funziona booking, ma se è come per i suoi simili
>> (facebook, twitter, google eccetera)
>
> Molta confusione, direi. :-)

ripeto non conosco come lavora booking, ma fb e google si
e c'è da impazzire a controllarli, si inventano commissioni a destra e a manca


> Hai mai viaggiato in proprio?
> Hai mai avuto necessità di prenotare più alberghi in zone e/o nazioni
> diverse?
> Hai mai programmato un viaggio complesso?
> Chi può/vuole, paga volentieri un 10-15% in più per un servizio
> impagabile.

ecco, appunto..
continua ad ingrassarli
ciao
a
ps: non mi va di farti l'elenco dei miei viaggi, posso solo dirti che si vive
anche senza.
Ghost Dog 7 Ago 2017 08:58
Il 07/08/2017 08:35, And 3 ha scritto:
>
>>> io non so di preciso come funziona booking, ma se è come per i suoi simili
>>> (facebook, twitter, google eccetera)
>>
>> Molta confusione, direi. :-)
>
> ripeto non conosco come lavora booking, ma fb e google si
> e c'è da impazzire a controllarli, si inventano commissioni a destra e a
manca

Se non conosci non capisco come fai ad esprimere un giudizio.
Giusto per darti un indizio, Booking e FB sono due cose completamente
diverse.
Ma proprio tanto, tipo che non hanno niente in comune, nememno l'ambito
di azione.
GD
And 3 7 Ago 2017 09:36
> Se non conosci non capisco come fai ad esprimere un giudizio.
> Giusto per darti un indizio, Booking e FB sono due cose completamente
> diverse.
> Ma proprio tanto, tipo che non hanno niente in comune, nememno l'ambito
> di azione.
> GD

il non conosco è riferito all'aspetto contabile della questione (che a te
probabilmente frega nulla ma a me si, perchè registrare 15/20 fatture al mese
di facebook da 2 euro l'una è una grandissima rottura di cogl*ni
sul fatto che siano *molto* costosi (va meglio così ?) non ho nessun dubbio
ciao
a
ps: ma cos'è lesa maesta ? non si può neanche dire che si fanno pagare molto
bene per quello che fanno ? mah...
don camillo 7 Ago 2017 10:11
Il 07/08/2017 08:35, And 3 ha scritto:

> ps: non mi va di farti l'elenco dei miei viaggi, posso solo dirti che si vive
anche senza.

Ghost, scusami, non ho seguito tutto il thread quindi, ti prego, non
invitarmi a rileggermelo, grazie :-)
Quello che vorrei chiederti è perchè ce l'hai con booking e soci. Non è
una domanda provocatoria, come spero stai capendo, ma te la pongo come
pure curiosità e per comprenderne le ragioni.
Io Booking l'ho usato pochissime volte e solo per località che non
conosco, ma per quelle poche volte mai avuto problemi e ho pagato un po'
meno da quanto richiesto sul sito dell'hotel in questione.

Ciao ciao.
maurino 7 Ago 2017 11:17
Il 07/08/2017 09:36, And 3 ha scritto:
>
>> Se non conosci non capisco come fai ad esprimere un giudizio.
>> Giusto per darti un indizio, Booking e FB sono due cose completamente
>> diverse.
>> Ma proprio tanto, tipo che non hanno niente in comune, nememno l'ambito
>> di azione.
>> GD
>
> il non conosco è riferito all'aspetto contabile della questione (che a te
probabilmente frega nulla ma a me si, perchè registrare 15/20 fatture al mese
di facebook da 2 euro l'una è una grandissima rottura di cogl*ni

booking prende una commissione all'albergo e basta, quando l'albergo
incassa.
> sul fatto che siano *molto* costosi (va meglio così ?) non ho nessun dubbio
> ciao

infatti, la commissione è alta. Anche più del 20%, spesso. Però la
visibilità che dà booking i siti degli alberghi se la sognano, e sono
ben disposti a pagarla. Adesso che potranno fare prezzi inferiori
rispetto alla loro inserzione su booking (e quindi comunque incasseranno
di più, se stanno entro la provvigione), se valuteranno che le *******
recensioni che avranno su booking (che si possono fare solo se hai
soggiornato), quindi meno feedback reali, porteranno ad un calo
dell'attività, probabilmente offriranno lo stesso prezzo con qualche
servizio compreso in più.
D'altra parte il servizio di booking è eccezionale, dalle recensioni
alle descrizioni e tutto il resto.

--
mauro
And 3 7 Ago 2017 11:52
> infatti, la commissione è alta. Anche più del 20%, spesso.

ti sembra che in un sistema sano io devo pagare il 20% di commissione per una
camera ? a me no... (e infatti il thread parla di una legge che cerca di porre
dei limiti a questi eroi del buon dormire a basso costo...)
perchè hai vogli a dire che le commissioni le paga l'hotel, ma l'hotel chi lo
paga ? (il mio 20% lo pago molto piu volentieri all'hotel, non certo ad un
server...)
tutto qua.
ciao
a
Racing 7 Ago 2017 11:54
Nel suo scritto precedente, And 3 ha sostenuto :
>
>>> io non so di preciso come funziona booking, ma se è come per i suoi simili
>>> (facebook, twitter, google eccetera)
>>
>> Molta confusione, direi. :-)
>
> ripeto non conosco come lavora booking, ma fb e google si
> e c'è da impazzire a controllarli, si inventano commissioni a destra e a
> manca
>
>
>> Hai mai viaggiato in proprio?
>> Hai mai avuto necessità di prenotare più alberghi in zone e/o nazioni
>> diverse?
>> Hai mai programmato un viaggio complesso?
>> Chi può/vuole, paga volentieri un 10-15% in più per un servizio
>> impagabile.
>
> ecco, appunto..
> continua ad ingrassarli
> ciao

Ma dai! :-)
Sono servizi, nessuno ti serve senza farsi pagare. Nemmeno tu
lavoreresti gratis.
Poi, se sei refrattario, per tue ragioni, ai siti da te elencati, è un
altro discorso.

> a
> ps: non mi va di farti l'elenco dei miei viaggi, posso solo dirti che si vive
> anche senza.

Certamente!

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Ghost Dog 7 Ago 2017 12:30
Il 07/08/2017 09:36, And 3 ha scritto:
>
>> Se non conosci non capisco come fai ad esprimere un giudizio.
>> Giusto per darti un indizio, Booking e FB sono due cose completamente
>> diverse.
>> Ma proprio tanto, tipo che non hanno niente in comune, nememno l'ambito
>> di azione.
>> GD
>
> il non conosco è riferito all'aspetto contabile della questione (che a te
probabilmente frega nulla ma a me si,
> perchè registrare 15/20 fatture al mese di facebook da 2 euro l'una è una
grandissima rottura di cogl*ni
> sul fatto che siano *molto* costosi (va meglio così ?) non ho nessun dubbio
> ciao
> a
> ps: ma cos'è lesa maesta ? non si può neanche dire che si fanno pagare molto
bene per quello che fanno ? mah...
>

io non riesco a capire perchè gli operatori professioanli pretendono di
avere un servizio gratis da un altro professionista come loro.
La commissione di Booking è del 15%, in cambio ti danno un sito
professionale, visibilità a livello mondiale, personale che parla le
lingue, consulenza per la proposta commerciale e sistema di e-commerce.
Non ti sta bene perchè pensi sia caro? non usarlo, non è difficile.
ti da fasti***** che ti mandino tante fatture? non usarlo, non è difficile.
Ma invece no, la ggggente vuole che gli altri lavorino gratis.
Ma alla fine, come ho già detto, chi farà le furbate avrà meno
visibilità e lavorerà di meno, son curioso di vedere cosa si
inventeranno a quel punto.
GD
Ghost Dog 7 Ago 2017 12:33
Il 07/08/2017 10:11, don camillo ha scritto:
> Il 07/08/2017 08:35, And 3 ha scritto:
>
>> ps: non mi va di farti l'elenco dei miei viaggi, posso solo dirti che
>> si vive anche senza.
>
> Ghost, scusami, non ho seguito tutto il thread quindi, ti prego, non
> invitarmi a rileggermelo, grazie :-)
> Quello che vorrei chiederti è perchè ce l'hai con booking e soci. Non è
> una domanda provocatoria, come spero stai capendo, ma te la pongo come
> pure curiosità e per comprenderne le ragioni.
> Io Booking l'ho usato pochissime volte e solo per località che non
> conosco, ma per quelle poche volte mai avuto problemi e ho pagato un po'
> meno da quanto richiesto sul sito dell'hotel in questione.
>
> Ciao ciao.
>

Rileggiti il post :)
Scherzi a parte, io non ce l'ho con booking, anzi sono a favore e lo uso
da anni con soddisfazione. Sono altri, tra cui il tuo amico Pagliotz,
che non mi legge ma mi risponde, che pensano che sia corretto ed onesto
cercare l'offerta su booking e poi telefonare direttamente all'hotel per
provare a strappare un prezzo migliore.
Quando gli ho fatot notare che è un comportamento poco professioanle da
parte degli albergatori, se la sono un po' presa (eufemismo)
GD
freefred 7 Ago 2017 13:32
On 07/08/2017 12:30, Ghost Dog wrote:

> io non riesco a capire perchè gli operatori professioanli pretendono di
> avere un servizio gratis da un altro professionista come loro.
> La commissione di Booking è del 15%, in cambio ti danno un sito
> professionale, visibilità a livello mondiale, personale che parla le
> lingue, consulenza per la proposta commerciale e sistema di e-commerce.
> Non ti sta bene perchè pensi sia caro? non usarlo, non è difficile.
> ti da fasti***** che ti mandino tante fatture? non usarlo, non è difficile.
> Ma invece no, la ggggente vuole che gli altri lavorino gratis.
> Ma alla fine, come ho già detto, chi farà le furbate avrà meno
> visibilità e lavorerà di meno, son curioso di vedere cosa si
> inventeranno a quel punto.
> GD


Però non è solo una questione di furbate.
Cioè se su Booking una camera costa TOT, il cliente
ora ovviamente si aspetterà di pagarla meno se la prenota
direttamente, perché non ci saranno i costi di un intermediario.
Io uso Booking eh, e accetto quindi di pagarne la mediazione,
mi chiedo però se in fondo non abbia fatto aumentare il prezzo
degli hotel (come tutte le commissioni più o meno).

Non sono nemmeno sicuro che questa norma influirà sulle recensioni,
molti continueranno tranquillamente ad usare Booking, e se un albergo
ha già, diciamo, 100 recensioni positive, con quelle può vivere
giustamente quasi di rendita.

Si vedrà, comunque:-)

bye



--
"Non esiste alcun ******* ma non ditelo al mio domestico,
se no di notte viene ad uccidermi." - Voltaire
And 3 7 Ago 2017 14:30
> Ma alla fine, come ho già detto, chi farà le furbate avrà meno
> visibilità e lavorerà di meno, son curioso di vedere cosa si
> inventeranno a quel punto.
> GD

prova a cambiare prospettiva:
io ho un albergo e non voglio pagare questi parassiti(puoi anche leggere "far
pagare ai miei clienti")*
a quel punto sono obbligato a buttare soldi pur di continuare a lavorare.
a quel punto diventa matematica: se sono obbligato a pagare una commissione
o riduco il servizio o alzo i prezzi. nella migliore delle ipotesi invece
ridurrò solo il mio guadagno. paradossalmente, quest'ultimo risultato per un
sistema economico sarebbe il peggiore di tutti visto che il guadagno di molti
finirebbe nelle tasche di pochi...
ciao
a
ps: non è assolutametne vero che booking è necessario per organizzarsi un
viaggio. se anche non ci fosse, continuaremmo a viaggiare (probabilmente meglio
visto che l'uso combianato di booking e del gps trasforma i viaggi in una sorta
di omogeneizzati...)
Ghost Dog 7 Ago 2017 14:38
Il 07/08/2017 14:30, And 3 ha scritto:
>> Ma alla fine, come ho già detto, chi farà le furbate avrà meno
>> visibilità e lavorerà di meno, son curioso di vedere cosa si
>> inventeranno a quel punto.
>> GD
>

> prova a cambiare prospettiva:
> io ho un albergo e non voglio pagare questi parassiti(puoi anche
>leggere "far pagare ai miei clienti")*
> a quel punto sono obbligato a buttare soldi pur di continuare a
>lavorare.
> a quel punto diventa matematica: se sono obbligato a pagare una
>commissione
> o riduco il servizio o alzo i prezzi. nella migliore delle ipotesi
>invece ridurrò solo il mio guadagno. paradossalmente, quest'ultimo
>risultato per un sistema economico sarebbe il peggiore di tutti visto
>che il guadagno di molti finirebbe nelle tasche di pochi...
> ciao
> a

Non hai presente come funziona Booking, che non è Trip Advisor, e quindi
il tuo ragionamente non regge.
Nooking è una piattaforma che offre un servizio commerciale al quale gli
albergatori si iscrivono di propria spoentanea volontà.
Se non ti iscrivi, quindi non accetti il loro contratto, loro non
faranno uscire il tuo albergo quando il cliente fa la ricerca.
Quindi se li definisci parassiti sbagli.
Il concetto rimane sempre lo stesso: sei un albergatore e non ti piace
la politica commerciale di Booking? non iscriverti, e passa la paura.
Troppo facile pretendere di usare i loro servizi (che sono a
percentuale, quindi senza costi fissi) gratis.

> ps: non è assolutametne vero che booking è necessario per
organizzarsi >un viaggio. se anche non ci fosse, continuaremmo a
viaggiare >(probabilmente meglio visto che l'uso combianato di booking e
del gps >trasforma i viaggi in una sorta di omogeneizzati...)

io viaggiavo ben prima di booking, che come il gps ed altre amenità sono
strumenti, utili ma non indispensabili.
La tecnologia rende i viaggi meno viaggi? A me quelli che si atteggiano
a viaggiatori duri e puri e ostentano come medaglie le scomodità che
hanno affrontato per fare i duri mi fanno ridere...
And 3 7 Ago 2017 14:46
> Non hai presente come funziona Booking, che non è Trip Advisor, e quindi
> il tuo ragionamente non regge.
> Nooking è una piattaforma che offre un servizio commerciale al quale gli
> albergatori si iscrivono di propria spoentanea volontà.
> Se non ti iscrivi, quindi non accetti il loro contratto, loro non
> faranno uscire il tuo albergo quando il cliente fa la ricerca.
> Quindi se li definisci parassiti sbagli.
> Il concetto rimane sempre lo stesso: sei un albergatore e non ti piace
> la politica commerciale di Booking? non iscriverti, e passa la paura.
> Troppo facile pretendere di usare i loro servizi (che sono a
> percentuale, quindi senza costi fissi) gratis.


guarda, visto che "il tuo ragionamento non regge"
e che "se li difinisci parassiti sbagli" penso che per me finisce qui
ciao
a
Ghost Dog 7 Ago 2017 14:59
Il 07/08/2017 14:46, And 3 ha scritto:
>
>> Non hai presente come funziona Booking, che non è Trip Advisor, e quindi
>> il tuo ragionamente non regge.
>> Nooking è una piattaforma che offre un servizio commerciale al quale gli
>> albergatori si iscrivono di propria spoentanea volontà.
>> Se non ti iscrivi, quindi non accetti il loro contratto, loro non
>> faranno uscire il tuo albergo quando il cliente fa la ricerca.
>> Quindi se li definisci parassiti sbagli.
>> Il concetto rimane sempre lo stesso: sei un albergatore e non ti piace
>> la politica commerciale di Booking? non iscriverti, e passa la paura.
>> Troppo facile pretendere di usare i loro servizi (che sono a
>> percentuale, quindi senza costi fissi) gratis.
>
>
> guarda, visto che "il tuo ragionamento non regge"
> e che "se li difinisci parassiti sbagli" penso che per me finisce qui
> ciao
> a
>

però così stai svicolando, a desso sono io che ti chiedo di spiegarmi
come fai a definire parassita uno che ti vende un servizio a cui puoi
decidere di NON aderire?
Allora anche il tassista o la compagnia aerea sono dei parassiti....
GD
Apteryx 7 Ago 2017 15:27
Il 07/08/2017 11:52, And 3 ha scritto:
> ti sembra che in un sistema sano io devo pagare il 20% di commissione per una
camera ? a me no... (e infatti il thread parla di una legge che cerca di porre
dei limiti a questi eroi del buon dormire a basso costo...)


la visibilità costa

e costa anche l'essere su un portale ritenuto affidabile
And 3 7 Ago 2017 15:29
> però così stai svicolando, a desso sono io che ti chiedo di spiegarmi
> come fai a definire parassita uno che ti vende un servizio a cui puoi
> decidere di NON aderire?
> Allora anche il tassista o la compagnia aerea sono dei parassiti....
> GD

ecco vedi, io sulla libera scelta di NON aderire ho qualche dubbio
se TUTTI usano booking, io albergatore sono giocoforza obbligato a entrare nel
sistema
ora, se i player fossero piu di uno, potrei anche capire, ma qui la concorrenza
è ridicola. vivono in un quasi monopolio e ne approfittano alla grande
tra un po arriveranno leggi e concorrenti e la cosa magari si sistmerà, al
momento però sono solo loro, e ci speculano alla grande.
io non sono contrario alla tecnologia utile, ma se possono evitare di ingrassare
ancora di piu questi fenomeni lo faccio volentieri
ciao
a
ps: giova ricordare che la politica (sopratutto quelle fiscale) è indietro di
decenni rispetto ai protagonisti del web...
ps2: sono tra il divertito ed il (molto) preoccupato se penso al fatto che serve
una legge per tutelare esercenti e clienti. tu no ?
And 3 7 Ago 2017 15:29
> la visibilità costa
>
> e costa anche l'essere su un portale ritenuto affidabile

appunto, lo so e li evito
a
Apteryx 7 Ago 2017 15:30
Il 07/08/2017 14:30, And 3 ha scritto:
> prova a cambiare prospettiva:
> io ho un albergo e non voglio pagare questi parassiti(puoi anche leggere "far
pagare ai miei clienti")*
> a quel punto sono obbligato a buttare soldi pur di continuare a lavorare.
> a quel punto diventa matematica: se sono obbligato a pagare una commissione
> o riduco il servizio o alzo i prezzi. nella migliore delle ipotesi invece
ridurrò solo il mio guadagno. paradossalmente, quest'ultimo risultato per un
sistema economico sarebbe il peggiore di tutti visto che il guadagno di molti
finirebbe nelle tasche di pochi...


c'è anche la concorrenza, che invece sta su booking paga anche per
uscire nelle prime posizioni e mi frega i clineti

diciamo che di booking può fare a meno solo chi non ha un nome

e poi c'è da dire che anche chi ha un nome nooking se lo usa per i
propri fini, ad esempio le stanze più sfigate quelle che non vuole nessuno
Ghost Dog 7 Ago 2017 15:38
Il 07/08/2017 15:29, And 3 ha scritto:
>
>> però così stai svicolando, a desso sono io che ti chiedo di spiegarmi
>> come fai a definire parassita uno che ti vende un servizio a cui puoi
>> decidere di NON aderire?
>> Allora anche il tassista o la compagnia aerea sono dei parassiti....
>> GD
>
> ecco vedi, io sulla libera scelta di NON aderire ho qualche dubbio
> se TUTTI usano booking, io albergatore sono giocoforza obbligato a entrare nel
sistema
> ora, se i player fossero piu di uno, potrei anche capire, ma qui la
concorrenza è ridicola. vivono in un quasi monopolio e ne approfittano alla
grande
> tra un po arriveranno leggi e concorrenti e la cosa magari si sistmerà, al
momento però sono solo loro, e ci speculano alla grande.
> io non sono contrario alla tecnologia utile, ma se possono evitare di
ingrassare ancora di piu questi fenomeni lo faccio volentieri
> ciao

TUTTi usano booking perchè è conveniente sia per l'albergatore, che
riesce a fornire, pagando a consumo, un servizio professionale, che al
cliente che può scegleire facilmente e ha la certezza di rece verificate.
Il monopolio ce lo hanno perchè offrono il servizio migliore, ci sono
poi i comparatori online tipo trivago che un po' controbilanciano la
posizione dominante.
Quindi secondo te chiedere una commissione del 15% pagata solo se ti
portano il cliente è specularci? io penso che se conti cosa costerebbe
un sito internet ben fatto, un sistema di ecommerce ed una segreteria
h24 multilingue, vedi che il prezzo è più che congruo.
> ps: giova ricordare che la politica (sopratutto quelle fiscale) è indietro di
decenni rispetto ai protagonisti del web...
> ps2: sono tra il divertito ed il (molto) preoccupato se penso al fatto che
serve una legge per tutelare esercenti e clienti. tu no ?

Non so dove questi pagano le tasse, senza informazioni precise non mi va
di far di tutta un'erba un fascio
Mendez 7 Ago 2017 16:03
Ghost Dog scriveva il 07/08/2017 :

> Scherzi a parte, io non ce l'ho con booking, anzi sono a favore e lo uso da
> anni con soddisfazione. Sono altri, tra cui il tuo amico Pagliotz, che non
> mi legge ma mi risponde, che pensano che sia corretto ed onesto cercare
> l'offerta su booking e poi telefonare direttamente all'hotel per provare a
> strappare un prezzo migliore.
> Quando gli ho fatot notare che è un comportamento poco professioanle da
> parte degli albergatori, se la sono un po' presa (eufemismo)

Ehm, credo tu ti sia perso tutta la faccenda del Parity rate e ddl
concorrenza.
Un link fra tanti http://tinyurl.com/yb32up8g

--
Mendez

The world is a great book, of which they that never stir from ******* read
only a page
Ghost Dog 7 Ago 2017 16:10
Il 07/08/2017 16:03, Mendez ha scritto:
> Ghost Dog scriveva il 07/08/2017 :
>
>> Scherzi a parte, io non ce l'ho con booking, anzi sono a favore e lo
>> uso da anni con soddisfazione. Sono altri, tra cui il tuo amico
>> Pagliotz, che non mi legge ma mi risponde, che pensano che sia
>> corretto ed onesto cercare l'offerta su booking e poi telefonare
>> direttamente all'hotel per provare a strappare un prezzo migliore.
>> Quando gli ho fatot notare che è un comportamento poco professioanle
>> da parte degli albergatori, se la sono un po' presa (eufemismo)
>
> Ehm, credo tu ti sia perso tutta la faccenda del Parity rate e ddl
> concorrenza.
> Un link fra tanti http://tinyurl.com/yb32up8g
>

La faccenda della parity rate l'avevo già seguita sui giornali a suo tempo.
In altro post ho scritto che per lavoro ho molti contatti con
albergatori di fascia me*****/alta e questi mi parlano di booking molto
bene,e pur riconoscendo che è un costo riconoscono che è una risorsa di
livello e che rende più di quel che costa.
Alla fine chi fa i giochetti probabilmente sono le piccole strutture un
po' borderline, l'agriturismo stagionale magari a conduzione familiare
gestuito alla belle e emglio o la pensioncina un po' sfigata, che
raschiano sui pochi euro, ritrovandosi poi a scendere nella classifica
di booking perchè non avranno più recensioni aggiornate e quindi
perdendo clienti, una tafazzata, insomma.
GD
Pagliotz 7 Ago 2017 16:22
Dopo dura riflessione, Mendez ha scritto:

> Ghost Dog scriveva il 07/08/2017 :
>
>> Scherzi a parte, io non ce l'ho con booking, anzi sono a favore e lo uso da
>> anni con soddisfazione. Sono altri, tra cui il tuo amico Pagliotz, che non
>> mi legge ma mi risponde,


E certo che ti rispondo, se sono costretto a leggere le tue inutili
non-opinioni o cantonate grazie al quoting altrui.



>> che pensano che sia corretto ed onesto cercare
>> l'offerta su booking e poi telefonare direttamente all'hotel per provare a
>> strappare un prezzo migliore.
>> Quando gli ho fatot notare che è un comportamento poco professioanle da
>> parte degli albergatori, se la sono un po' presa (eufemismo)
>
> Ehm, credo tu ti sia perso tutta la faccenda del Parity rate e ddl
> concorrenza.


Effettivamente si è perso molto, grazie alla sua mancanza di conoscenza
del settore di cui parla.

--
ATTENZIONE: se nel msg-id si vede
"mn..........140268 ******* fun.club", sono proprio Pagliotz.
Altrimenti è un troll così ******* da volermi imitare per confondere
gli utenti...
..
Ghost Dog 7 Ago 2017 16:51
Il 07/08/2017 16:22, Pagliotz ha scritto:
> Dopo dura riflessione, Mendez ha scritto:
>
>> Ghost Dog scriveva il 07/08/2017 :
>>
>>> Scherzi a parte, io non ce l'ho con booking, anzi sono a favore e lo
>>> uso da anni con soddisfazione. Sono altri, tra cui il tuo amico
>>> Pagliotz, che non mi legge ma mi risponde,
>
>
> E certo che ti rispondo, se sono costretto a leggere le tue inutili
> non-opinioni o cantonate grazie al quoting altrui.
Se mi hai plonkato non ha senso che tu mi risponda quando mi vedi nei
quoting altrui.
Sei ridicolo.

>>> che pensano che sia corretto ed onesto cercare l'offerta su booking e
>>> poi telefonare direttamente all'hotel per provare a strappare un
>>> prezzo migliore.
>>> Quando gli ho fatot notare che è un comportamento poco professioanle
>>> da parte degli albergatori, se la sono un po' presa (eufemismo)
>>
>> Ehm, credo tu ti sia perso tutta la faccenda del Parity rate e ddl
>> concorrenza.
>
>
> Effettivamente si è perso molto, grazie alla sua mancanza di conoscenza
> del settore di cui parla.
>

Io so che i miei clienti albergatori booking lo usano con soddisfazione
e che io , quando viaggio, lo uso con pari soddisfazione, così come so
che considerò poco professionali gli albergatori che pretendono di usare
un servizio gratis.
GD

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Appassionati di viaggio in Italia e non solo | Tutti i gruppi | it.hobby.viaggi | Notizie e discussioni viaggi | Viaggi Mobile | Servizio di consultazione news.